Si sposarono nel ‘68 e oggi celebrano le nozze d’oro

Pubblicato il: 17 Dicembre 2018 Comunicato stampa

Il Teatro Comunale “G. Verdi” li ha accolti con le canzoni e le musiche degli anni ‘60 e un video con immagini di eventi memorabili del ‘68, un anno che ha segnato una svolta nella nostra storia ed è stato fondamentale per tutti noi, ma che è stato importantissimo soprattutto per loro, le coppie che in quell’anno celebrarono un matrimonio che dura da 50 anni.

L’Amministrazione Comunale ha deciso infatti di dare il via ad un’iniziativa destinata a diventare una bella tradizione: la celebrazione delle nozze d’oro.

Erano presenti davvero in tanti questa mattina ed erano commossi e felici come quel giorno di 50 anni fa, quando hanno dato inizio ad un percorso di vita insieme che hanno affrontato a fianco condividendo gioie e difficoltà e sostenendosi sempre a vicenda con lo stesso amore di allora.

Il Sindaco ha dato inizio alla manifestazione ricordando tutte le iniziative che l’Amministrazione ha voluto dedicare al ricordo di un anno importante e ha dichiarato: “Abbiamo voluto festeggiare con voi questo vostro anniversario, che è un traguardo davvero eccezionale in un matrimonio e che testimonia l’importanza di valori fondamentali che sono alla base della famiglia e della convivenza civile. Voi siete per tutti noi, giovani generazioni, un esempio solido a cui ispirarsi, soprattutto in un tempo e in una società in cui i valori più alti sembrano più fragili.”

L’Assessore Zucchi ha ricordato, per averli vissuti direttamente, gli eventi e le aspettative di quegli anni, ma anche le tappe di avvicinamento al matrimonio legate allora alle tradizioni e, citando i versi di Montale .”Ho sceso dandoti il braccio almeno un milione di scale” ha concluso “Il segreto di un’unione così duratura è proprio in quel camminare a fianco, nel sostenersi e darsi il braccio che è la forza di un matrimonio e di un’unione felice”.

Tutti gli intervenuti, invitati sul palco per ricevere l’omaggio e i complimenti dell’Amministrazione, hanno voluto lasciare una loro testimonianza raccontando le impressioni, i ricordi di un giorno indimenticabile e molti di loro, commossi e felici, hanno dimostrato di aver davvero apprezzato l’iniziativa.

Anche il concittadino Aldo Caponi, Don Backy, fu sposo quell’anno proprio nella giornata del 15 dicembre ed, essendo assente per i festeggiamenti in famiglia, ha voluto inviare in video insieme alla moglie i saluti e i ringraziamenti per essere vicino a tutte coppie presenti.

L’iniziativa si è conclusa con un brindisi festoso, un’occasione per scambiarci anche gli auguri per le prossime feste.

Sono passati 50 anni ma per noi e, soprattutto per chi ha vissuto quei momenti: “SEMBRA IERI!”.

 

Santa Croce sull’Arno, 15 dicembre 2018

Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull'Arno

© 2015 Comune di Santa Croce Sull'Arno - Centralino: 0571 38991 | Fax: 0571 30898 | Email: comune.santacroce@postacert.toscana.it