Rosario Salvaggio, storico dipendente del Comune di Santa Croce sull’Arno, va in pensione

Pubblicato il: 3 Ottobre 2020 Comunicato stampa

Un dipendente comunale di Santa Croce sull’Arno molto conosciuto, in servizio dal 1° agosto 1992, va in pensione proprio in questi giorni: si tratta di Rosario Salvaggio, Responsabile manutenzione del patrimonio, punto di riferimento per tutti i dipendenti pubblici santacrocesi, per la cittadinanza e per tutti i sindaci che, negli anni, si sono succeduti.
Giulia Deidda, sindaco di Santa Croce sull’Arno, commenta così questo passaggio: “Fare a meno di Rosario sarà difficile. Spesso ci siamo confrontati anche in maniera accesa sulle modalità con cui affrontare alcune questioni che riguardavano la gestione dei lavori. Abbiamo alzato qualche volta la voce, ma sempre con grande stima e rispetto dei ruoli. Rosario è stato un dipendente comunale modello: sempre attento, sempre presente, sempre pronto a proporre una soluzione piuttosto che a lamentarsi per un impedimento. Ci manca già oggi, ci mancherà tantissimo nei prossimi mesi. Durante questi ultimi mesi di emergenza sanitaria non si è risparmiato e poter contare su di lui è stata una grande fortuna. Un motivo in più per tutte e tutti noi di essergli grati, sinceramente”.


Le colleghe e i colleghi, insieme alla giunta, hanno effettuato una piccola raccolta fondi per fare un regalo di pensionamento a Salvaggio: lui ha scelto di devolvere la somma alle Politiche Sociali del Comune di Santa Croce sull’Arno, aggiungendo anche l’equivalente di quello che avrebbe speso per fare un rinfresco, che purtroppo in questo periodo non è affatto raccomandato. “E’ un gesto bello e anche per questo dico GRAZIE” conclude il sindaco.

 

 

Santa Croce sull’Arno, 2 novembre 2020

Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull'Arno

© 2015 Comune di Santa Croce Sull'Arno - Centralino: 0571 38991 | Fax: 0571 30898 | Email: comune.santacroce@postacert.toscana.it