Festa dell'Amaretto 2020, al via la ventottesima edizione “a distanza e a domicilio” per far conoscere il dolcetto santacrocese a tutta l'Italia

Pubblicato il: 27 Novembre 2020 Comunicato stampa

Quest'anno la Festa dell'Amaretto santacrocese così come l’abbiamo sempre conosciuta non si potrà fare. Non tanto per la zona rossa, ma per tutte le restrizioni che a livello nazionale sono state determinate sugli eventi di questo tipo.

A Santa Croce sull'Arno gli amarettai, ovvero le aziende locali produttrici, hanno deciso, quindi, di dar vita ad una serie di iniziative a distanza, che inizieranno il 1° dicembre.

Queste iniziative, organizzate dal Centro Commerciale Naturale di Santa Croce sull’Arno e da Confcommercio Provincia di Pisa, saranno realizzate con il contributo del Comune di Santa Croce sull’Arno.

 

Tutto il programma e le novità saranno disponibili in una apposita sezione del sito del Comune di Santa Croce sull’Arno, www.comune.santacroce.pi.it/amarettosantacrocese.

Inoltre, con il supporto di Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Toscana Promozione, Vetrina Toscana, Camera di Commercio di Pisa e “Terre di Pisa”, sarà organizzata sul web una presenza e una promozione dell’Amaretto che punterà a raggiungere i buongustai di tutta Italia.

 

Dichiarazioni del sindaco Giulia Deidda e dell’assessore Daniele Bocciardi.

“La nostra Festa dell’Amaretto non lascia. Raddoppia!”, commenta il sindaco di Santa Croce sull’Arno Giulia Deidda. “Se quest’anno non possiamo incontrarci e quindi non organizzeremo la nostra Festa in presenza, ci organizziamo e facciamo una festa compatibile con le misure di prevenzione a cui tutte e tutti siamo ormai abituati.

Abbiamo grandi nomi: Igles Corelli, Rubina Rovini, Giuseppe Calabrese, Stefano Quaglierini. E avremo molto materiale da diffondere perché il nostro amaretto santacrocese, che per tutta la comunità è una sorta di rito di inizio del periodo delle feste, abbia il suo momento anche nel 2020 per farsi conoscere anche al di fuori dei confini regionali.

Mi ha fatto molto piacere che gli amarettai si siano messi a disposizione per realizzare delle videoricette e che abbiano, insieme, fatto realizzare una mascherina da indossare in questo periodo tradizionalmente dedicato all’amaretto: è una mascherina prodotta in Toscana, e anche questo è un segnale importante di solidarietà tra imprenditori, che non ci deve sfuggire.

Sono orgogliosa che la nostra comunità si dia da fare per non rinunciare ad una tradizione. Ce la metteremo tutta perché gli eventi online abbiano molte visualizzazioni e perché questa, come altre, diventi l’occasione per sottolineare l’importanza di sostenere i nostri negozi, i nostri punti vendita, che anche se non hanno chiuso stanno subendo cali di fatturato importanti.”. E continua: “Ci auguriamo in questo modo di venire incontro alle esigenze delle famiglie, che non potranno uscire come da tradizione, il giorno 8 dicembre, ma potranno averlo a casa, consegnato a domicilio, il giorno precedente, il 7. E a quelle degli amarettai, che quest’anno non potranno allestire alla Festa il loro banchetto per la vendita dei loro prodotti, ma avranno comunque occasione di lavorare”.

Daniele Bocciardi, assessore alle attività produttive, ringrazia gli organizzatori: “Un grazie molto sentito va a tutti i nostri produttori amarettai, che fin dalle prime riunioni hanno aderito con convinzione alle iniziative comuni. Vedere che insieme riescono a creare qualcosa di più grande è per l’amministrazione una grande soddisfazione, e un’assicurazione di successo per il futuro. Anche per questo è giusto che tutti siano vincitori dell’edizione 2020 dell’Amaretto d’Oro. La gioielleria Baroni di Santa Croce sull’Arno, come ogni anno, ha realizzato il premio ma stavolta ce n’è uno per tutti e il trofeo che di solito viene esibito per un anno dal vincitore verrà esposto a rotazione da ogni amarettaio.

Ringrazio la Confcommercio Provincia di Pisa e il suo direttore Federico Pieragnoli. Un grazie particolare va poi a Giacomo Gozzini e Luca Favilli di Confcommercio Pisa per la loro disponibilità e il loro prezioso bagaglio di esperienza, messo a disposizione delle nostre iniziative. Infine, grazie di cuore alla nostra Presidente del CCN Laura Bilanceri.”.

È fiducioso per il buon esito di questa iniziativa il direttore Pieragnoli: “Organizzare un evento come questo tutto in virtuale è una bella sfida, che merita di essere tentata fino in fondo. In ogni caso, è la riprova della resilienza e della determinazione che anima lo spirito e la volontà di questo territorio. Il nostro più totale ringraziamento va al comune di Santa Croce, in particolare al sindaco Deidda e all'assessore Bocciardi, ai commercianti del CCN e a tutti gli chef e professionisti che animeranno queste giornate all'insegna del gusto, della tipicità e dell'eccellenza”.

 

Ecco, di seguito, le tappe che costituiranno la ventottesima edizione della Festa dell’Amaretto santacrocese.

 

Dicembre 2020. Progetto “Amaretto santacrocese WOW!”. Dall’economia alla cucina circolare. L’amaretto santacrocese alla ribalta nazionale.

Il CCN di Santa Croce sull’Arno col supporto di Confcommercio Pisa, insieme all’amministrazione comunale di Santa Croce sull’Arno ha selezionato tre nomi importanti per far conoscere in tutta Italia il dolcetto tipico, l’amaretto santacrocese. Si tratta di uno chef stellato, di una chef emergente e di un giornalista enogastronomico: Igles Corelli, Rubina Rovini e Giuseppe Calabrese avranno il compito di studiare, elaborare, cucinare, raccontare l’amaretto attraverso il loro particolare e creativo punto di vista.

 

Il lavoro che ne conseguirà verrà pubblicato sui canali social della Festa dell’Amaretto santacrocese e sul canale Youtube del Comune di Santa Croce sull’Arno.

Di seguito alcune informazioni su di loro.

Igles Corelli, chef stellato

Igles Corelli è uno chef che nel corso della sua brillante carriera si è visto assegnare cinque stelle Michelin per tre diversi ristoranti di cui ha guidato la cucina.

Maestro indiscusso della ristorazione italiana e volto noto di Gambero Rosso Channel con il suo programma “Il gusto di Igles”, dal 2018 è Coordinatore del Comitato Scientifico di Gambero Rosso Academy.

È stato il primo chef a introdurre il concetto di Cucina Circolare nelle edizioni del suo programma sul Gambero Rosso Channel (2012/2013), per descrivere la propria filosofia di rispetto dell’ingrediente. Nella cucina di Igles Corelli, come accade in natura, nulla viene trascurato o buttato, tutto viene trasformato, aiutato dalla tecnologia, di cui è sempre stato un fervente sostenitore.

Sito internet: http://www.iglescorelli.it/

Facebook: https://www.facebook.com/chefiglescorelli

Instagram: https://www.instagram.com/iglescorelli/

Rubina Rovini, chef emergente

Rubina Rovini, nota ai più come ex concorrente di MasterChef Italia, è oggi Personal Chef, Brand Ambassador, food consultant ed Executive Chef, in Italia ed all’estero.

A Maggio 2017 è uscito il suo primo libro, “Si salvi chi cucina!”, casa editrice Centauria.

Sito internet: https://www.rubinarovini.com/

Facebook: https://www.facebook.com/rubinarovinichef

Instagram: https://www.instagram.com/rubinarovini_official/

Giuseppe Calabrese, giornalista enogastronomico

Giuseppe Calabrese è giornalista de La Repubblica, esperto di cucina ed enogastronomia

Facebook: https://www.facebook.com/giuseppe.calabrese1963

Instagram:https://www.instagram.com/giuseppecalabrese/

Altri social: https://www.linkedin.com/in/giuseppe-calabrese-8384713a/

Dicembre: degustazione di amaretti nelle mense scolastiche

In occasione dei pasti consumati a mensa, nelle scuole del Comune di Santa Croce sull’Arno verrà proposta una degustazione di amaretti santacrocesi alle bambine e ai bambini, affinché conoscano la storia del dolcetto e ne possano apprezzare il gusto.

Le degustazioni a mensa verranno inserite nel menu scolastico di dicembre.

Dicembre: pubblicazione di videoricette per le famiglie “ai tempi della zona rossa”

Ogni produttore di amaretto santacrocese realizzerà una sua videoricetta per spiegare a tutte le persone curiose, e in particolare ai genitori, alle bambine e ai bambini come cimentarsi nella preparazione del dolcetto a base di mandorla, uova e zucchero, dalla scelta degli ingredienti alla cottura al forno.

Le videoricette saranno presentate e introdotte da Renzo Boldrini, direttore del Teatro Comunale “Verdi” di Santa Croce sull’Arno.

Le videoricette verranno distribuite, dal 1° al 6 dicembre 2020, sui canali social della Festa dell’Amaretto santacrocese e sul canale YouTube del Comune di Santa Croce sull’Arno.

All’iniziativa partecipa anche la Gelateria Verbella, che produce un gusto di gelato all’amaretto santacrocese di cui tutta la comunità è molto orgogliosa.

7 dicembre 2020: “Amaretto a domicilio”, una giornata di consegne organizzata dal CCN

Il CCN di Santa Croce sull’Arno propone alle famiglie santacrocesi di ordinare la loro confezione di amaretti e prenotare la consegna per lunedì 7 dicembre. In questo modo nessuno dovrà rinunciare al dolcetto tipico, che spesso viene mangiato proprio per l’8 dicembre, e allo stesso tempo i forni, le pasticcerie, le attività che producono gli amaretti avranno modo di organizzarsi e ottimizzare gli sforzi di consegna per quel giorno.

Ecco, di seguito, gli esercenti da seguire e contattare per gli ordini.

 

CAFFETTERIA GIANNINI

Prenota la tua consegna a domicilio telefonando al numero 05711615980 tutti i giorni, dalle 7.00 alle 14.00.

 

PANIFICIO FRESCHI

Prenota la tua consegna a domicilio telefonando ai numeri 3287752561 oppure 3387044863 tutti i giorni, dalle 8.00 alle 13.00 o dalle 17.00 alle 20.00.

 

PANIFICIO IL FORNARETTO

Prenota la tua consegna a domicilio telefonando al numero 057132198 dal lunedì al sabato, dalle ore 6.00 alle ore 14.00.

mail: panificioilfornaretto@hotmail.com

 

PANIFICIO SANTA CRUZ

Prenota la tua consegna a domicilio telefonando o inviando un whatsapp al 3473444031 dal lunedì al sabato, dalle 7.00 alle 13.30.

FB https://www.facebook.com/panificiosantacruz

IG https://www.instagram.com/panificiosantacruz/

 

PASTICCERIA LORIANA BETTI

Prenota la tua consegna a domicilio telefonando allo 057130659 oppure 3490928474 dal lunedì al venerdì dalle 6.30 alle 18.00, il sabato dalle 6.30 alle 13.00 o dalle 16.00 alle 18.00, o la domenica dalle 6.30 alle 13.00.

fb: https://www.facebook.com/loriana.betti

instagram: https://www.instagram.com/lorianabetti_patisserie/

 

VACCHETTA LABORATORIES

Prenota la tua consegna a domicilio telefonando al numero 057130830 dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 12.00.

mail: info@vacchetta-pasticceriaenoteca.it

instagram: https://www.instagram.com/vacchetta_pasticceria/

sito: www.vacchetta-pasticceriaenoteca.it

8 dicembre 2020. Ore 11
Diretta instagram a cura di Stefano Quaglierini
“Amaretto santacrocese: esiste l’abbinamento perfetto?”

L’enologo Stefano Quaglierini, influencer instagram staffolese autore del best-seller “Italian Wines” edito da Trenta Editore, intratterrà le appassionate e gli appassionati dell’amaretto santacrocese in una diretta sul suo profilo instagram per proporre alcuni abbinamenti interessanti. La diretta è prevista per martedì 8 dicembre alle ore 11.00. Il titolo sarà: “Amaretto santacrocese: esiste l’abbinamento perfetto?”.

Canali da seguire:

  1. Per la diretta Instagram 8 dicembre ore 11

    1. Italian Wines Instagram https://www.instagram.com/italian_wines/

  2. Per seguire Stefano Quaglierini anche su Facebook

    1. Italian Wines Facebook https://www.facebook.com/italianwinesofficial

  3. Per seguire Stefano Quaglierini anche su TikTok

    1. Italian Wines Tik Tok https://www.tiktok.com/@italian_wines

8 dicembre 2020. Ore 17
Pubblicazione di una videoricetta all’amaretto a cura di Slow Food

 

La condotta Slow Food Zona del Cuoio si cimenterà nella realizzazione di una ricetta a base di amaretto santacrocese che verrà pubblicata sui canali social della Festa dell’Amaretto e sul sito del Comune di Santa Croce sull’Arno.

Riferimenti:

 

 

Santa Croce sull’Arno, 27 novembre 2020

Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Santa Croce sull'Arno

© 2015 Comune di Santa Croce Sull'Arno - Centralino: 0571 38991 | Fax: 0571 30898 | Email: comune.santacroce@postacert.toscana.it